La donazione

La donazione può essere di sangue intero, di plasma  o di piastrine; sia gli uomini che le donne possono effettuare un massimo di quattro donazioni l’anno, anche se generalmente non si superano le 2-3 donazioni.

Ad ogni donazione il donatore deve compilare un breve questionario, attraverso il quale fornisce una serie di notizie in merito alla propria salute e da il proprio consenso al prelievo, un passaggio fondamentale, che garantisce la sicurezza del donatore e al ricevente.

Successivamente il donatore è  sottoposto ad alcuni controlli preliminari e ad un colloquio con il medico del Centro di Raccolta, al fine di determinare l’idoneità alla donazione.

Terminata la donazione, il donatore deve sostare almeno un quarto d’ora nella saletta di ristoro. ha diritto ad astenersi dall’attività lavorativa per la giornata nella quale avviene il prelievo; si sconsigliano anche  impegni sportivi che comportano un grave dispendio energetico.

  • Sangue intero
  • Plasma
  • Aferesi

Punti prelievo AVIS del Trentino

Arco

Unità di Raccolta c/o Ospedale Arco Via Capitelli 48 - Martedì e giovedì dalle 7.10 alle 9.30 su appuntamento

Borgo Valsugana

Unità di Raccololta c/o Ospedale S.Lorenzo - 1° e 3° lunedì del mese e tutti i mercoledì dalle 7.20 alle 10.00 su appuntamento

Cles

Unità di Raccolta c/o Ospedale - Martedì e Venerdì dalle 7.30 alle 09.30 su appuntamento

Mezzolombardo

Ospedale S.Giovanni - Lunedì e Mercoledì alle 7.30 alle 8.30 su appuntamento

Pergine Valsugana

Distretto Sanitario Via S.Pietro 2 - Martedì e venerdì dalle 7.00 alle 10.00 su appuntamento

Rovereto

Centro Trasfusionale c/o Ospedale S.Maria del Carmine - Dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 9.40 su appuntamento

Tione

Unità di Raccololta c/o Ospedale - Mercoledì e venerdì dalle 6.30 alle 9.30 su appuntamento

Trento

Banca del Sangue - Lunedì al Venerdì dalle 7.30 alle 10.00 su appuntamento